Verifica del profitto

esami

Il conseguimento dei crediti corrispondenti all’articolazione delle varie attività è subordinato al superamento delle prove di verifica del profitto e della prova finale di accertamento delle competenze complessivamente acquisite.

È prevista una prova scritta e/o orale di verifica del profitto alla fine di ciascun insegnamento ed una prova finale che consisterà nell’esposizione di un elaborato tecnico (sotto forma di pubblica conferenza) nell’attività del candidato nell’ambito delle attività operative.

Le votazione cui danno luogo le verifiche di profitto sono espresse in trentesimi con eventuale menzione di lode a partire da una votazione minima di 18/30. La votazione della prova finale è espressa invece in centodieci decimi (con eventuale menzione di lode) partendo da un voto minimo di 66/110.

La prova finale dovrà essere effettuata entro le sessioni stabilite per l’anno accademico in cui si conclude il Master.